Studio di Radiologia Omodeo Zorini e C. s.n.c.
Piazza delle Erbe, 3 - 15057 TORTONA (AL)

Direttore Sanitario Dott. Paolo Omodeo Zorini
Specialista in Radiodiagnostica
Struttura Sanitaria Accreditata con il S.S.N. in Fascia A

  • Studio di Radiologia
  • Studio di Radiologia
RADIODIAGNOSTICA DIGITALE

Lo Studio svolge attività di diagnostica di Radiologia Tradizionale Digitale (Rx), Ecotomografia (Etg), Tomografia Computerizzata (TC) e Risonanza Magnetica (RM).

Tutte le apparecchiature radiologiche sono tecnologicamente avanzate e ad alto rendimento.

É utilizzato un sistema di acquisizione, refertazione, archiviazione delle immagini interamente digitale (PACS e RIS) e informatizzato che consente la consultazione in tempo reale.

Esame del Tubo Digerente

L'esame radiografico del tubo digerente permette lo studio dell'esofago, stomaco e duodeno.
L'esame consiste nell'ingestione per via orale di un mezzo di contrasto radioopaco (solfato di bario ed acqua), che permette di opacizzare i visceri. Successivamente vengono eseguiti alcuni radiogrammi.
L'esame non è assolutamente doloroso né fastidioso.
Le pazienti in età fertile devono essere certe di un eventuale stato di gravidanza.
L'esame non può essere eseguito con mezzo di contrasto baritato nel caso di sospetta perforazione gastro intestinale.
In caso di dubbi avvertire il Radiologo, ed il personale dello studio.

P R E P A R A Z I O N E
L'esame non richieda alcuna specifica preparazione.
E' INDISPENSABILE il DIGIUNO assoluto da almeno 8 - 12 ore.
Solitamente l'esame viene eseguito al mattino, per cui è richiesto il digiuno dalla sera precedente.
Per ogni dubbio è possibile chiedere informazioni anche telefonicamente.

Clisma Opaco con Doppio Contrasto

Il clisma opaco è l'esame radiografico del tratto distale dell'intestino (colon, sigma e retto).
L'esame consiste nell'introduzione per via rettale di un mezzo di contrasto radioopaco (solfato di bario ed acqua), e viene insufflata aria. Successivamente vengono eseguiti alcuni radiogrammi.
L'esame non è propriamente doloroso, ma può essere fastidioso.
Le pazienti in età fertile devono essere certe di un eventuale stato di gravidanza.
L'esame non può essere eseguito nel caso di perforazione intestinale.
In caso di dubbi avvertire il Radiologo, ed il personale dello studio.

P R E P A R A Z I O N E
E' IMPORTANTE seguire scrupolosamente la preparazione per una buona riuscita dell'esame.

Nei tre giorni precedenti l'esame radiologico è necessario seguire una dieta priva di scorie vegetali:
NO: frutta, verdure, farine integrali, poco pane.
SI: carne (bianca o rossa), pesce, formaggi, uova, creme e budini, tutte le bevande, pochi farinacei.

Il giorno precedente l'esame fare quanto segue:

ORE 8: Prendere una intera confezione di X PREP ( da acquistare in farmacia ) insieme alla normale colazione. - Se il paziente è diabetico, prenderà 12 confetti di PURSENNID.
ORE 13: Pranzo secondo la dieta
ORE 17: Prendere 10 GRAMMI DI SALI INGLESI ( da acquistare in farmacia ) sciolti in un grosso bicchiere di acqua.

Da questo momento non si deve più mangiare niente di solido.
Dalle ORE 17 alle ORE 20: Bere molta acqua: un grosso bicchiere ogni mezzora circa.
ORE 20: Cenare con una tazza di brodo.

IL MATTINO DELL'ESAME PRESENTARSI A DIGIUNO

Per ogni dubbio è possibile chiedere informazioni anche telefonicamente.

Share by: